Pillole CAM • 02

Secondo le Clausole Contrattuali del DM 51/2021 – Allegato 1, precisamente al paragrafo C.c)1 (Formazione del personale addetto al servizio), per l’erogazione dei servizi di pulizia nelle strutture ad uso civile TUTTO “il personale addetto al servizio deve essere adeguatamente formato ai sensi di quanto previsto dal D.Lgs 81/08 […]” e rispetto a una serie di argomenti teorici e pratici che riguardano la specificità del servizio. 

Contenuti e durata dei corsi di formazione da erogare.

Oltre alla formazione in materia di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro (concetti di rischio, danno, prevenzione, protezione, organizzazione della prevenzione aziendale, rischi specifici della mansione ecc) è prevista, dal DM sopra citato, l’erogazione di contenuti tecnici come: differenze tra detersione e disinfezione; proprietà e condizioni di utilizzo dei prodotti detergenti, disinfettanti e ad azione combinata, con particolare riferimento al loro dosaggio e ai tempi minimi di azione; corretto utilizzo e corretta gestione delle macchine al fine di ottimizzare le prestazioni, etc…

I CAM per i servizi di pulizia in ambito Civile quantificano l’impegno formativo in un minimo di 16 ore di formazione teorica (comprese quelle di 81/08) e 8 di affiancamento in cantiere, prevedendo aggiornamenti in corso di esecuzione contrattuale.

In che modo le Stazioni Appaltati verificano il rispetto di tale adempimento?

La comprova dell’osservanza di tale obbligo contrattuale può avvenire secondo 2 modalità:

  • Presentazione del progetto e programma di formazione del personale indicando le ore di formazione, i docenti dei corsi con profilo curriculare, le modalità di valutazione dell’apprendimento, date e sedi dei corsi, elenco partecipanti, test effettuati e risultati conseguiti.
  • Erogazione del servizio presso il cantiere attraverso una divisione, un dipartimento o un ramo d’azienda o azienda che abbia ottenuto la licenza di uso del marchio di qualità ecologica Ecolabel (UE).

Nel secondo caso, è presunta la conformità di tale adempimento. In seguito, in caso di acquisizione di un nuovo cantiere, un’azienda/divisione/ramo d’azienda dotata di licenza Ecolabel (UE), annualmente presenterà l’aggiornamento dell’ ”Annual data registration form” indicante i dettagli del programma di formazione/aggiornamento.

10Consulting, oltre a fornire supporto alle aziende per l’ottenimento e mantenimento del Certificato Ecolabel (UE) dei servizi di pulizia di ambienti interni, si configura come partner per l’erogazione di differenti tipologie di corsi di formazione finalizzati ad ottemperare agli obblighi di legge (DM 51/2021) e per rispondere al criterio obbligatorio M4 per l’ottenimento del Certificato Ecolabel (UE).


Di Vincenzo Graci